Fangoterapia

E’ una pratica terapeutica effettuata mediante l’applicazione di fanghi. Questi sono delle melme che scaturiscono da una parte solida, che è l’argilla, ed una parte liquida, che è un’acqua termale, e vengono usati sotto forma di impacchi. In campo medico si utilizzano per curare atrosi, malattie reumatiche dell’apparato osteoarticolare, ma anche disturbi ginecologici. In estetica la fangoterapia è efficace per trattare l’adiposità localizzata e la cellulite. Inoltre grazie all’azione riminerallizzante e degerativa ha un effetto antietà e migliora, in generale, la bellezza della pelle.